Gallery neve Neve nel mondo Top News

Dopo 374 anni torna la neve al Cairo! Foto

Neve CairoIl freddo che da giorni interessa tutta la parte sud dell’Europa e i paesi del Mediterraneo ha raggiunto l’Egitto, facendo scendere la temperatura a +3°C ….e al Cairo si è compiuta la magia: una coltre bianca e gelida ha stupito tutti i suoi 10 milioni di abitanti.

Gli ultimi bambini a poterla vedere erano stati quelli del 1639…sono infatti ben 374 anni che questo fenomeno meteorologico non interessa queste zone geografiche.

Certo non si tratta dei quasi 50 cm che hanno interessato Gerusalemme e Amman, e in minor quantità alcuni paesi vicini come la Turchia, la Siria e il Libano, rappresentando per i migliaia di rifugiati siriani ammassati nei campi profughi un ulteriore peggioramento di condizioni già critiche, e dove purtroppo si registra anche la morte per freddo di due bambini.

E’ comunque un’esperienza sconosciuta ai tanti che vivono lì, infatti il clima dei Cairo è in genere di tipo subtropicale arido, le precipitazioni sono scarse e perlopiù concentrate nel semestre fresco.

I quartieri più interessati sono stati quelli orientali della capitale dell’Egitto, che hanno visto cadere un fortissimo rovescio di neve tonda, insieme alle zone residenziali di Rehab Mall 2, Madinaty, Ramadan City e Helwan.

Di positivo c’è che per una volta le immagini catturate dai telefoni dei cittadini e mostrate sui social network non sono quelle delle sanguinose manifestazioni delle settimane passate, ma di  pacifiche strade innevate e di ragazzini che fanno a palle di neve.

In questo caso il gli straordinari eventi atmosferici che hanno fin’ora contraddistinto i giorni appena trascorsi,  hanno regalato uno scampolo di normalità ad un popolo provato da molti dolori.

Qui sotto le immagini relative alla nevicata che ha interessato la città di Cairo. ( cliccaci sopra per ingrandirle.)

neve Cairo neve Cairo neve Cairo 2

Nevicata Cairo nevecairo5 neve Cairo

Neve Cairo Neve Cairo Pupazzi di neve

Recensioni degli utenti... 0 Effettua il login per votare

Sii il primo a lasciare un voto.