Didattica

Farsi la neve a casa

Fare la neve a casa propria non è molto difficile, se si posseggono alcuni strumenti impiegati anche negli impianti sciistici come un compressore ed un cannone per sparare un potente getto d’ acqua in aria. Un fattore indispensabile è la temperatura esterna che deve essere al disotto di circa decina gradi rispetto allo 0.

L‘innevamento artificiale è possibile solo con temperature al di sotto dei -3°C , con un umidità inferiore all’ 80% e impiegando acqua al di sotto dei 2°C. Si riesce d avere la neve artificiale anche a temperature vicino allo zero solo impiegando cannoni ad alta pressione. Questi cannoni raffreddano molto di più l’acqua che poi verrà nebulizzata meglio.

I cannon sono dei  mini snow maker molto impiegati perché sono facili pratici, per metterli in funzione è necessario usarli con un semplice compressore ed un tubo dell’acqua. Questi mini snow maker si trovano facilmente in vendita nel web.

Se desideriamo ricreare la neve artificiale dentro casa o in una discoteca esistono degli apparecchi appositi che creano fiocchi di neve a flusso variabile. Molto utili per una festa o una sorpresa in occasione di un compleanno.

La neve artificiale si può ricreare anche con piccole macchine che assicurano diverse ore di funzionamento senza manutenzioni; hanno una gittata che va da 3 a 5 metri. Si possono programmare i momenti di sparo e attesa per godere anche a casa l’effetto magico delle neve. Altre possibilità sono offerte da macchine che producono fiocchi simili a quelli naturali e in grosse quantità.

Su internet vi sono anche dei prodotti molto pratici per avere la neve a casa ed usarla per fare decorazioni ed altro. Si tratta soltanto di unire dell’acqua ad una sostanza composta da un polimero atossico. Il procedimento si svolge in poche fasi: basterà unire dell’acqua al contenuto della scatola e poco dopo si formerà la tua neve artificiale; questa neve dopo alcuni giorni tornerà alla sua forma originaria ma si può prolungare la sua presenza inumidendola con poca acqua. In internet si trova persino un sito specializzato nella produzione di una neve artificiale totalmente finta, questo polimero si espande 1000 volte in una sostanza non tossica molto simile alla neve; è riutilizzabile e da una lattina puoi ottenere un litro e mezzo di morbida neve artificiale.


Una soluzione alternativa è la neve artificiale biologica, degradabile oppure quella artificiale di plastica; la neve di plastica è venduta in confezioni da 1 kg ed è composta da coriandoli.

Anche artigianalmente è possibile costruire un cannone spara neve ma è necessario essere abili e saper utilizzare attrezzi di vario tipo come le idropulitrici.

Per costruire un cannone a casa si può seguire il modello di quelli impiegati nelle piste da scii, si parte da una ventola con un motore potente, degli ugelli e un motorino che pompi acqua in modo che l’acqua nebulizzata diventi neve.

Se poi avete fretta ricorrete alla neve spray, economica e non infiammabile. Renderà contenti i bambini e potrete fare bellissime decorazioni.


Recensioni degli utenti... 0 Effettua il login per votare

Sii il primo a lasciare un voto.