Neve nel mondo

Lago Michigan: 35% ghiacciato, lo scorso anno solo il 2%

Ghiaccio MichiganGrazie alle temperature polari degli ultimi giorni, esperti e media confermano che il Michigan, uno dei cinque laghi più grandi degli Stati Uniti, ha raggiunto una percentuale di superficie ghiacciata mai raggiunta in precedenza.

Come riportato dal sito wkzo.com, infatti, nello stesso periodo dello scorso anno solo il 2% del lago era ghiacciato mentre, al momento, questa percentuale è vicina al 35% e si prevede che prima della fine dell’inverno il ghiaccio ricoprirà oltre il 60% della superficie.

Secondo Robert Ruhf, meteorologo della Western Michigan University, la presenza del ghiaccio potrebbe avere effetti positivi a lungo termine, nonostante attualmente le compagnie di trasporto lacustre lamentino un blocco delle navi a causa del ghiaccio particolarmente spesso vicino alle coste.

L’acqua del lago, infatti, conserva il calore accumulato in estate e rende l’aria invernale meno fredda riducendo la possibilità di precipitazioni nevose. Se il calore diminuisce a causa del ghiaccio sulla superficie del lago, di conseguenza aumenterà la neve e, dopo il suo scioglimento, si avrà un più alto livello di acqua nel lago. In questo modo le compagnie lacustri saranno in grado di effettuare, dalla primavera in poi, trasporti merci di peso maggiore e di ridurre, quindi, il numero di tratte e le relative spese.

Recensioni degli utenti... 0 Effettua il login per votare

Sii il primo a lasciare un voto.