Neve in Europa

Mosca: finito il caldo record, tornano freddo e neve

Mosca: dopo un periodo di caldo quasi da record per la stagione, da domani tornano il freddo e la neve. Le temperature perderanno fino a 10 gradi.

Neve MoscaI Moscoviti e i turisti potranno finalmente ammirare i meravigliosi colori della Cattedrale di San Basilio, sulla piazza Rossa, soffusi da una coltre di neve: sono attese infatti precipitazioni importanti a partire da sabato, quando le temperature caleranno fino a raggiungere i valori abituali di questo periodo.

La Russia saluta quindi il singolare caldo che aveva caratterizzato le scorse settimane, e che in alcune regioni, come la Siberia, aveva addirittura trasformato il paesaggio e le abitudini delle persone, e dà il benvenuto ad un più rigido, ma congruo, inverno.

Mosca occuperà lo snodo centrale della perturbazione, con pressione in rapida caduta e precipitazioni dapprima miste pioggia/neve. A partire da sabato solo nevischio, con temperature ancora in diminuzione e forti raffiche di vento: le strade ghiacciate potrebbero creare difficoltà alla circolazione. Sempre nel fine settimana i meteorologi  prevedono dapprima un miglioramento, con neve nel corso della notte ma vento meno forte, mentre le precipitazioni gradatamente scemeranno a partire da lunedì.

La situazione russa è quindi assolutamente imparagonabile a quella statunitense o canadese, dove le perturbazioni hanno mostrato situazioni al limite della vivibilità. I -14 gradi attesi per la notte e i -11 gradi per il giorno, cioè la perfetta normalità  considerato il periodo e il luogo, sono lontani anni luce dai -53 gradi che hanno affrontato gli abitanti del nord-est degli Stati Uniti.

Recensioni degli utenti... 0 Effettua il login per votare

Sii il primo a lasciare un voto.