Neve nel mondo

Neve a New York: si screpola il cubo della Apple!

Le neve che ha colpito gran parte degli Stati Uniti non ha creato disagi solo a chi doveva spostarsi con i mezzi, ma ha causato danni a una delle più note strutture della città di New York.

Apple New York neve

E’ accaduto, infatti, che uno dei mezzi spalaneve abbia urtato senza volere l’ingresso dell’Apple Store, il famoso cubo formato da pannelli di vetro. L’urto ha spaccato uno dei monoliti che costituiscono il cubo, sotto gli occhi soncertati della folla per strada.

Un danno molto grave, stando alle prime stime approssimative. La struttura era infatti costata all’azienda ben 6,7 milioni di dollari, da ciò si deduce che ognuno dei 15 pannelli che la formano abbia un prezzo che si aggira intorno ai 450mila dollari.

Nonostante l’imprevisto, l’Apple Store ha deciso di non chiudere e continua ad accogliere i suoi clienti. Intanto, su Internet, oltre alle foto della nevicata, ci sono già gli scatti che i passanti hanno fatto al cubo danneggiato, a testimoniare l’insolito incidente.

Recensioni degli utenti... 0 Effettua il login per votare

Sii il primo a lasciare un voto.